San Vendemiano, Antonio De Giusti spegne 105 candeline: arrivano gli auguri anche dal governatore del Veneto Luca Zaia

Auguri ad Antonio De Giusti, cittadino residente nel Comune di San Vendemiano che oggi, venerdì 7 maggio, compie 105 anni, rappresentando un’importante testimonianza storica per il territorio.

Un compleanno speciale tanto da ricevere gli auguri anche dal governatore della Regione Veneto Luca Zaia, che li ha fatti in diretta, durante la consueta conferenza stampa organizzata per fare il punto sulla situazione sanitaria.

Auguri che sono giunti anche dal Comune di San Vendemiano, in particolare dal vicesindaco Renzo Zanchetta, il quale stamane ha chiamato la figlia di De Giusti, per porre gli auguri a nome dell’amministrazione comunale e, allo stesso tempo, per augurare una pronta guarigione: in questi giorni, infatti, Antonio De Giusti è stato ricoverato per qualche acciacco dovuto alla veneranda età.

“Ho conosciuto Antonio De Giusti in occasione del suo 100esimo compleanno, quando ci siamo recati a casa sua per fargli gli auguri. – ha dichiarato il vicesindaco – È una persona sempre bella pimpante e speriamo che si rimetta presto“.

“Stamane ho chiamato la figlia per fare gli auguri: Antonio De Giusti, infatti, abita qui con lei, mentre il figlio si trova in Belgio. – ha proseguito – De Giusti ha lavorato per oltre 30 anni proprio in Belgio, in fonderia, per poi fare ritorno nel nostro territorio“.

“Ha trascorso gran parte della sua vita lavorativa all’estero”, ha ribadito Renzo Zanchetta, il quale ha rinnovato i propri auguri a nome del Comune di San Vendemiano.

(Foto: archivio Qdpnews.it).
#Qdpnews.it

Total
2
Shares
Articoli correlati