San Vendemiano, maxi tamponamento sul cavalcaferrovia: cinque mezzi coinvolti e tre feriti. Pontebbana chiusa per i rilievi, traffico in tilt

Tamponamento a catena nel pomeriggio di oggi venerdì sul cavalcaferrovia della strada statale 13 Pontebbana, in territorio comunale. Il bilancio finale è di cinque mezzi coinvolti e di tre persone ferite tra conducenti e passeggeri, nonché di lunghe code di veicoli che stavano percorrendo la statale, rimasta chiusa per il tempo necessario ai Carabinieri a rilevare l’incidente e al carro attrezzi per rimuovere i mezzi incidentati.

Secondo una prima ricostruzione dell’accaduto, intorno alle 16.30 sulla carreggiata in direzione sud, e quindi verso il semaforo e l’ingresso nel territorio comunale di Conegliano, un autocarro ha tamponato un veicolo che lo precedeva: sono seguiti altri urti che hanno coinvolto, nel complesso, il mezzo pesante, una Mazda, una Bmw, una Renault e una Ford.

Oltre ai Carabinieri della stazione di Godega di Sant’Urbano, sul posto sono arrivate anche tre ambulanze del Suem 118, per curare altrettanti feriti a causa dell’incidente.

Per eseguire i rilievi, soccorrere i feriti e rimuovere i mezzi incidentati si è reso necessario chiudere temporaneamente la Pontebbana proprio in un tratto – il cavalcaferrovia – privo di alternative nelle immediate vicinanze. I mezzi diretti verso San Fior e Conegliano hanno dovuto perciò attendere con (grande) pazienza la riapertura della strada, avvenuta in un primo momento a senso unico alternato e solo dopo totalmente, oppure avventurarsi in lunghe deviazioni.

(Foto: Qdpnews.it)
#Qdpnews.it

Total
40
Shares
Articoli correlati