Ieri il giuramento del sindaco Fiorenzo Fantinel al primo consiglio comunale. Ufficializzata la giunta

Primo consiglio comunale per Fiorenzo Fantinel alla guida di Santa Lucia di Piave, ieri sera a Palazzo Ancillotto. Il neo sindaco ha prestato giuramento alla Costituzione italiana e poi ha presentato la sua squadra e la giunta, con le rispettive deleghe.

“Quella del giuramento è una formula breve ma significativa – ha iniziato Fantinel – Dobbiamo essere coerentemente fedeli alla nostra Costituzione ed è difficile saperla interpretare nel senso vero e autentico, quindi sarà una bella sfida: se lo facciamo insieme contribuiamo a migliorare la nostra società e la comunità di Santa Lucia di Piave”.

Il sindaco ha ricordato anche i suoi predecessori che negli anni si sono spesi per il benessere del paese citando anche il dottor Szumski, dal quale ha raccolto il testimone: “A lui va il ringraziamento di questo consiglio e di molti cittadini che lo ringraziano per l’impegno nei confronti della sua comunità durante i suoi due mandati”.

Fantinel è poi passato all’assegnazione delle deleghe e alla nomina della giunta: a gestire i lavori pubblici, urbanistica, affari generali, personale e Polizia locale sarà lui stesso. Massimiliano di Fabio è stato nominato vicesindaco e sarà assessore al bilancio, attività produttive, commercio e cultura, compreso palazzo Ancillotto. Claudia Basei sarà assessore al turismo, area fiera, associazioni e agricoltura. Daniela Perenzin invece avrà l’assessorato al benessere, famiglia e pubblica istruzione mentre Riccardo Lovatello avrà le deleghe a sport, politiche giovanili e ambiente.

Un incoraggiamento a fare del proprio meglio è poi stato indirizzato a tutta la squadra: “Non basta intercettare le risorse se poi non si sa interpretarle al meglio. Dobbiamo essere scrupolosi nel soddisfare concretamente i bisogni dei cittadini. Non dobbiamo quindi sentirci offesi se qualche cittadino ci fa qualche osservazione, le critiche vanno lette in forma costruttiva: una delle nostre qualità deve essere l’ascolto, dobbiamo ascoltare, confrontarci e capirci tutti insieme nell’ottica di creare un futuro migliore“.

“Auguro ai miei colleghi un buon lavoro per garantire un futuro sempre migliore a Santa Lucia con persone che lavoreranno duramente per dare il meglio per la propria comunità” ha concluso Fantinel.

(Foto: Qdpnews.it © riproduzione riservata).
#Qdpnews.it

Total
20
Shares
Articoli correlati