Nuoto, Elia Piai senza limiti: per il 21enne santalucese record nazionale nei 50 farfalla ai campionati italiani invernali. La sua incredulità: “Non me lo aspettavo”

Un weekend all’insegna della vittoria quello di Elia Piai. Il nuotatore 21enne di Santa Lucia di Piave ha centrato nei campionati italiani invernali in vasca corta allo stadio del nuoto di Riccione un risultato di prim’ordine.

L’atleta, nel settore paralimpico, ha ottenuto nella prima giornata di una lunga serie di gare in programma nella kermesse romagnola, sabato scorso, uno strepitoso tempo di 35″59 che rappresenta il nuovo record italiano assoluto nella serie 50 farfalla.

Il nuotatore dell’Aspea ha migliorato, grazie a questo exploit, il primato che già gli apparteneva: 37″23 nel 2019.

Elia si era espresso a ottimi livelli anche nei 50 e 100 stile dove ha rispettivamente chiuso con 32″73 e 1″13″85, conquistando le medaglie d’argento e consentendo al team di piazzarsi al quinto posto nella classifica riservata alle società civili.

Grande gioia, come detto, per il 21enne, che ha così commentato il prestigioso risultato: “Sono soddisfatto perché la mia aspettativa inizialmente era molto più bassa. Arrivavo da un periodo non semplice in cui non mi sentivo in forma e ammetto che il record dei 50 mi ha stupito“.

“Per quanto riguarda i 100 e i 50 stile, pur non essendo stata la mia miglior prestazione sono contento e ho avuto dei miglioramenti nel post lockdown. – conclude Elia – In futuro continuerò a lavorare per tornare in forma per le gare che saranno in programma. Mi farò trovare pronto”.

(Foto: per gentile concessione di Elia Piai).
#Qdpnews.it


Total
14
Shares
Articoli correlati