Giornata di festa al comprensivo di Sernaglia: inaugurato il pianoforte donato da Banca Prealpi SanBiagio in memoria del Maestro Carlo Rebeschini

Entrare in classe e vivere l’emozione che solo la musica dal vivo di un pianoforte può dare è una sensazione rara di questi tempi. La magia è accaduta questa mattina, sabato 11 dicembre, alla scuola media di Sernaglia della Battaglia.

L’occasione di festa da condividere con chi vive “fuori dalle mura scolastiche” è stata l’inaugurazione del pianoforte dedicato alla memoria del grande pianista e Maestro follinese Carlo Rebeschini, scomparso nel settembre 2019 e ricordato oggi grazie alla presenza in classe della moglie e di una delle figlie.

Un regalo che Banca Prealpi SanBiagio ha voluto fare a un istituto dove la passione per la musica è viva da molti anni e che viene trasmessa fin dalla scuola primaria grazie alla maestra Samanta Maccari. Un regalo possibile grazie alla collaborazione con l’amministrazione comunale del sindaco Mirco Villanova, presente oggi insieme alla sua vice Paola Balliana.

Protagonisti della giornata, insieme ai loro alunni, sono stati i docenti di pianoforte Nerina Vendrasco e Federico De Stefani, insegnanti della classe che ospita il nuovo pianoforte, che avvierà lo specifico indirizzo musicale e che ha promesso al sindaco di impegnarsi al fine di realizzare un concerto per la fine dell’anno scolastico.

Un “nodo al fazzoletto” che tutti hanno accolto con serietà, a dimostrazione di quanto gli alunni, i professori e l’Istituto diretto dal dirigente scolastico Annalisa Miani abbiano creduto fin da subito nella proposta dei due docenti di pianoforte, che hanno scelto personalmente uno strumento definito “davvero di qualità”.

Dal canto suo il consigliere di Banca Prealpi SanBiagio, il sernagliese Nicola Stefani, speaker delle Adunate nazionali degli Alpini, ha detto che questo regalo è legato ad una scelta precisa dell’istituto di credito cooperativo che rappresenta: credere nel territorio, finanziare progetti che lo valorizzano ed essere sempre al fianco del mondo della scuola e di tutti coloro che operino con unità d’intenti per il bene delle comunità.

La dirigente Miani ha voluto dare rilievo a questo progetto musicale, avviato grazie alla generosità di Banca Prealpi SanBiagio, confidando che questo sostegno al suo Istituto comprensivo possa essere emulato da altri enti, aziende e associazioni per dare ulteriore impulso alla cultura nel nostro territorio.

Un sogno che si è realizzato e che oggi ha diffuso le prime musiche natalizie italiane ed internazionali in tutte le classi della scuola media sernagliese.

(Foto: Qdpnews.it © riproduzione riservata).
#Qdpnews.it

Total
40
Shares
Articoli correlati