Intitolati a Michele De Vecchi, consigliere comunale appassionato di sport e natura mancato prematuramente, i nuovi ponti d’ingresso alle Fontane Bianche

 Lo scorso sabato 7 maggio 2022, si è tenuto il secondo evento in memoria del consigliere comunale di Sernaglia della Battaglia Michele De Vecchi, deceduto improvvisamente all’età di 25 anni mentre si stava allenando a trail running nel novembre del 2021.

Michele aveva ottenuto la Laurea triennale in Riassetto del Territorio e Tutela del Paesaggio e la Laurea Magistrale in Scienze Forestali e Ambientali, era appassionato di sport e natura: praticava rafting, si avventurava tra i sentieri dei boschi, scalava le montagne ed era diventato anche una Guida Ambientale Escursionistica.

Il gruppo dei suoi amici, ai quali si è unita anche la sorella Martina, ha voluto creare una serie di iniziative denominate “I luoghi di Miki” in suo ricordo.

L’evento “Uniti per Miki”, con il patrocinio dell’amministrazione comunale e in collaborazione con Legambiente Sernaglia, rivolto a famiglie con bambini, ma anche a ragazzi, adulti e anziani, si è tenuto all’oasi delle Fontane Bianche, con l’obiettivo di conoscere, apprezzare e scoprire i posti che tanto amava Michele, sotto altri punti di vista.

Con l’occasione sono stati inaugurati i nuovi ponti di ingresso all’oasi dedicati a Miki, come simbolo del legame che aveva con il territorio e la sua capacità di collegare le persone tra di loro e ai luoghi. 

“È un onore per l’amministrazione comunale intitolare i nuovi ponti a Michele, che si è sempre dimostrato attento e sensibile alla propria comunità e al territorio, custodendolo, valorizzandolo e promuovendolo. Una persona competente, studiosa della natura e che sapeva trasmettere agli altri la propria dedizione alla tutela dell’ambiente e i propri profondi valori – ha affermato il sindaco Mirco Villanova – Grazie a Michele per il suo impegno in consiglio comunale. Ha sempre cercato di unire, di costruire, amava il dialogo e il confronto piuttosto che la lamentela e portava fattivamente il suo contributo per cercare di cambiare le cose”.

Sono intervenuti poi il consigliere comunale capogruppo di Proposta Civica Natale Grotto ed il vicepresidente di Legambiente Sernaglia Marcello De Noni per sottolineare i valori che Michele portava avanti con determinazione.

Dalle 15.30 è iniziata la passeggiata con la guida ambientale-escursionistiaca Caterina Fava che ha fatto scoprire ai partecipanti flora e fauna. Per i bambini c’erano varie attività, sia individuali che collettive, come ad esempio un divertentissimo laboratorio a ridosso del Bosco Golenale. 

La serata si è conclusa con una performance musicale, guidata da una partitura grafica scritta e dedicata a Michele da Domenico SaccenteFrancesco d’AmicoAzzurra e Cosma Carrozzo, alternata con la lettura di poesie: una di Andrea Zanzotto “Assenzio” e due scritte appositamente dalla professoressa dell’istituto Cerletti Annamaria Citino.

“La data del 7 maggio è stata scelta perchè era il primo sabato dopo il compleanno di Miki (3 maggio) e c’è la volontà, assieme a Legambiente e all’amministrazione comunale, di organizzare ogni anno qualcosa per festeggiare questa data – ha spiegato Martina De Vecchi – Festeggiare perchè vogliamo ricordare questo giorno con gioia, perchè, grazie a questo giorno, Michele è entrato nelle nostre vite e poi era amante della vita, quindi possiamo celebrarla questa vita che, nonostante tutto, vale la pena di essere vissuta, con la stessa intensità con cui la viveva lui.”

La famiglia ringrazia tutti coloro che hanno collaborato e partecipato e la sorella di Miki ricorda di seguire le pagine social “I luoghi di Miki” per conoscere le iniziative future.

(Foto: I luoghi di Miki).
#Qdpnews.it

Total
0
Shares
Articoli correlati