Ricomposta la maggioranza a Sernaglia: Massimiliano Guglielmi è la new entry in consiglio comunale

Dopo le dimissioni da consigliere comunale della senatrice Sonia Fregolent comunicate lo scorso 3 maggio 2021 (vedi articolo) per impegni istituzionali e famigliari più che per il caso dei bonus centri estivi scoppiato qualche mese fa, la maggioranza di Sernaglia della Battaglia si è riformata con il nuovo consigliere entrato a far parte del gruppo.

Il posto sarebbe toccato di diritto al primo dei non eletti alle elezioni comunali del 2019 con la lista del sindaco Mirco Villanova, ossia il giovane elettricista Niria Bertazzon che però, per motivi di lavoro, ha rinunciato. L’incarico è quindi passato al secondo: Massimiliano Guglielmi, 34 anni, di professione collaboratore scolastico e appassionato di storia locale, autore assieme al sindaco Mattia Perencin del libro “I Caduti della Grande Guerra di Farra di Soligo” (vedi articolo), e che per la commemorazione del 100 del Milite Ignoto farà un viaggio della memoria in bicicletta, che ha confermato al sindaco la sua disponibilità e ha accettato di diventare consigliere comunale al posto della Fregolent.

“Sono consapevole di entrare in consiglio in un periodo non facile per le nostre comunità che hanno e stanno affrontando una pandemia che ha sconvolto le vite di tutti” queste le prime dichiarazioni di Massimiliano Guglielmi.

“Mi metto a disposizione dei miei compaesani e del sindaco con la stessa dedizione ed impegno che metto in ogni mia attività o progetto personale. Spero di esserne all’altezza, certo della collaborazione di tutta la squadra con la quale lavorerò nei prossimi anni” conclude il neo consigliere.

Ringrazio Bertazzon perchè con responsabilità, sapendo di non poter garantire la sua presenza ai consigli comunali per il suo lavoro che lo porta anche all’estero ha rinunciato alla nomina e ringrazio Guglielmi per aver accettato l’incarico. Sono certo che lavorerà per il paese e farà del suo meglio perchè lo conosco e ho avuto modo di vedere la sua serietà” afferma il primo cittadino.

Rimane ora da definire chi sarà il nuovo vice sindaco a seguito delle dimissioni di Gesus Bortolin, presentate sempre nei giorni scorsi per motivi legati alle decisioni da prendere sulla sicurezza idraulica più che per i bonus (vedi articolo) e che rimane comunque a far parte del consiglio. “Mi sto confrontando in questi giorni con la maggioranza e per la prossima settimana comunicherò il nome del nuovo vice sindaco” conclude Villanova.

(Foto: per concessione di Massimiliano Guglielmi).
#Qdpnews.it

Total
7
Shares
Articoli correlati