Il Comune di Susegana promuove “Parla con me”, lo spazio di ascolto e di sostegno psicologico gratuito

In questi giorni il Comune di Susegana ha promosso il servizio “Parla con me”, uno spazio di ascolto e di sostegno psicologico gratuito, molto utile in questo periodo segnato dalle preoccupazioni per l’emergenza Covid.

Oltre ai problemi sanitari ed economici, infatti, molti esperti hanno lanciato l’allarme anche per le conseguenze psicologiche legate alla pandemia, che potrebbero continuare anche quando l’emergenza epidemiologica sarà stata superata.

Perdita del lavoro, solitudine, stress da isolamento e mancanza di prospettive per tanti giovani e adolescenti sono solo alcune delle criticità da ricollegare alla situazione che stiamo vivendo da più di un anno.

Per questo, merita attenzione l’iniziativa promossa anche dal Comune di Susegana: si tratta di un servizio di consulenza telefonica, online e in presenza fisica del “Centro per la Famiglia” di Conegliano, con professionisti della relazione d’aiuto competenti e accoglienti.

Chi deciderà di utilizzare questo servizio, troverà un conforto davanti ai dubbi, un aiuto per gestire in modo nuovo questa situazione e un incoraggiamento per affrontare le difficoltà e il cambiamento imposti dal Covid.

Gli interessati dovranno telefonare al numero 0438-32053 e troveranno sempre una voce amica nella difficoltà per un supporto e un accompagnamento nelle situazioni più complicate.

Per esempio, potranno avere dei consigli per affrontare la difficile convivenza tra genitori i figli e per gestire l’impatto emotivo della Dad o l’isolamento dello smart working.

Inoltre, la voce amica potrà dare un supporto e un accompagnamento nell’isolamento per i positivi al Covid e per i loro familiari.

(Foto: archivio Qdpnews.it).
#Qdpnews.it

Articoli correlati