Il due volte Campione del Mondo sulle strade della Nova Eroica Prosecco Hills: Paolo Bettini al fianco del team Wega

Forse non tutti sanno che l’Eroica ebbe inizio in un caffè, nel piccolo bar di Gaiole in Chianti nel quale Giancarlo Brocci raccontava le cronache delle corse ciclistiche agli anziani del paese che non riuscivano più a leggere il giornale.

Il ciclismo e il caffè hanno questo in comune: sono prima di tutto occasioni di incontro e condivisione.

Proprio per questo la collaborazione tra Eroica e Wega continua, e dopo la presentazione della nuova WMini personalizzata per Eroica, la storica azienda trevigiana annuncia un’altra grande novità: la partnership con il due volte Campione del Mondo (e Campione Olimpico) Paolo Bettini.

Il prossimo 1° maggio Bettini sarà infatti al via della Nova Eroica Prosecco Hills, pronto a capitanare la squadra formata dallo staff di Wega. Quello di Bettini con le strade eroiche è un rapporto che viene da lontano e ha una storia a suo modo unica. Nel 2008 partecipò alla seconda edizione della Monte Paschi Eroica, correndo in maglia iridata e con il numero 1 sulla schiena, e arrivò ultimo.

Paolo Bettini non ha dimenticato quell’esperienza, tanto da custodire quella bicicletta con ancora intatti i segni di quella giornata per lui difficile quanto memorabile: ha voluto fissare per sempre la polvere di quelle strade come si fissano i ricordi più cari. La bici verrà esposta questa settimana nei locali dell’azienda, per poi essere visibile a tutti da sabato allo stand di Wega presente al villaggio della Nova Eroica Prosecco Hills.

“Per noi di Wega è un onore avere un campione come Paolo Bettini nella nostra squadra, e un grande privilegio poter esporre la bicicletta con la quale ha corso l’Eroica nel 2008” ha commentato Paolo Nadalet, CEO di Wega: “Io e Paolo ci eravamo incontrati anni fa ad una tappa del Giro d’Italia. Oggi siamo felicissimi di annunciare un sodalizio che rafforza ulteriormente la nostra partnership con l’Eroica, cioè con un modo di vivere il ciclismo fatto di tradizione e cultura, proprio come il caffè”.

“Sono grato a Wega per l’invito a questa bellissima manifestazione – dice Paolo Bettini – come per ogni corridore anche per me la pausa caffè durante un giro con gli amici o un allenamento è sempre stata sacra: un momento di relax e condivisione che si sposa perfettamente con il piacere di andare in bicicletta. Inoltre queste strade sono molto simili a quelle della mia Toscana, colline meravigliose che sono il paradiso di ogni amante del ciclismo. Non vedo l’ora di percorrerle assieme a tutti gli appassionati iscritti alla Nova Eroica Prosecco Hills e, perché no, fermarmi ai ristori con loro per gustarci assieme un buon caffè”.

(Fonte e foto: Wega Caffè).
#Qdpnews.it

Total
12
Shares
Articoli correlati