Ladri forzano balcone e finestra e mettono a soqquadro la casa ma non rubano niente. “Cercavano oro e contanti, hanno lasciato pc e macchina fotografica”

Continuano i furti a Susegana. Dopo i molti segnalati nella scorsa settimana anche nei Comuni limitrofi (qui l’articolo) anche tra lunedì e martedì i ladri hanno continuato ad entrare in alcune case, sia nel capoluogo sia nella frazione di Ponte della Priula. 

“Eravamo tutti via e la casa era completamente chiusa – raccontano le vittime di un intrusione avvenuta nella zona del Colorado – quando siamo tornati, verso le 21.30, abbiamo trovato la casa sottosopra”.

Secondo il racconto dei residenti, i malviventi sono entrati dopo avere rotto il chiavistello di un balcone e forzato la finestra al piano terra. “Anche le porte delle camere erano chiuse – continuano – e hanno forzato pure quelle”.

Al loro ritorno gli inquilini hanno trovato la casa sottosopra: tutti i cassetti erano aperti, così come le porte degli armadi il cui contenuto era stato messo a soqquadro. 

Così come in altri furti avvenuti nel suseganese (in cui i ladri si sono introdotti sempre dopo aver forzato il chiavistello del balcone), anche in questo caso i malviventi non hanno rubato materiale tecnologico. “Non ci hanno rubato nulla – concludono – perché hanno lasciato al loro posto il computer e la macchina fotografica. Soldi non ne teniamo in casa e non abbiamo oro”.

Nel periodo invernale sono comunque aumentati i controlli dei Carabinieri della Compagnia di Conegliano per il pattugliamento di alcune aree, soprattutto nelle ore buie della giornata. 

Nella serata di lunedì sono stati segnalati altri furti anche nella zona di via Mercatelli a Ponte della Priula: anche in quel caso i ladri non hanno portato via nulla. A segnalare il tentativo di furto, nel gruppo Facebook del paese, una donna che ha scritto sarcasticamente: “Avviso per i ladri di ieri sera a Ponte della Priula via Mercatelli. La prossima volta che cercate di entrare avvisatemi, che mi metto a cercare assieme a voi”. 

(Foto: per gentile concessione di un lettore).
#Qdpnews.it

Total
14
Shares
Articoli correlati