Ponte della Priula, 80 posti auto nel nuovo parcheggio gratuito all’ex scalo ferroviario: oggi l’inaugurazione dell’opera

Con il nuovo parcheggio gratuito realizzato nell’area dell’ex scalo merci della stazione ferroviaria di Ponte della Priula, si è cercato di tamponare il problema della mancanza di posti auto nella frazione del Comune di Susegana.

L’inaugurazione dell’opera è avvenuta questa mattina alla presenza del sindaco Vincenza Scarpa, del vicesindaco Alessandro Pettenò, degli assessori Enrico Maretto, Evelyn Zanco e Matteo Bardin, del consigliere comunale Francesca Cenedese, del vicario parrocchiale don Andrea Forest e di un rappresentante di Ferrovie dello Stato.

L’iter che ha interessato il parcheggio, tanto atteso dai cittadini di Ponte della Priula, è iniziato nel mese di settembre del 2017.

Inizialmente è stata fatta la richiesta a Ferrovie dello Stato, proprietaria del sito dell’ex scalo merci, per la concessione dell’area per il parcheggio e nel mese di dicembre del 2017 è stata inviata la richiesta alla Regione Veneto per un comodato d’uso gratuito dell’area.

Successivamente, il Consorzio Bim Piave ha comunicato un finanziamento speciale di 100 mila euro, perché si tratta di un sito intermodale rispetto alla pista ciclopedonale “La Piave”, e in poco tempo è arrivato anche l’assenso della Regione Veneto al comodato d’uso, sottoscritto nel mese di dicembre del 2018.

In seguito, sono state avviate le procedure per la progettazione e a marzo del 2019 Ferservizi ha approvato il progetto del parcheggio (Il progetto esecutivo, approvato nel mese di aprile del 2019, ha previsto un costo di 185 mila euro).

Nel mese di luglio del 2020, c’è stata la gara d’appalto e si è proceduto all’assegnazione dei lavori alla ditta Urbanica.

“Un iter che è partito nel 2017 e che si è protratto per quattro anni – spiega il sindaco Scarpa – Siamo contenti perché riteniamo che questo parcheggio sia fondamentale per la comunità di Ponte della Priula che soffre per la mancanza di posti auto. Questo, come tutti i parcheggi del Comune di Susegana, è completamento gratuito. Sono 2.500 metri quadrati di superficie con 80 posti auto in area recintata e chiusa di notte per motivi di sicurezza”.

Il parcheggio sarà illuminato a led, avrà la postazione di ricarica per i veicoli elettrici e in breve tempo anche l’impianto di videosorveglianza.

Il primo cittadino Vincenza Scarpa ha ringraziato Ferrovie dello Stato per aver concesso l’area, tutti i membri della giunta del Comune di Susegana e gli uffici comunali che hanno lavorato per arrivare a questo obiettivo, il direttore dei lavori, l’architetto Francesca Camerin, la ditta Urbanica che si è occupata dell’esecuzione dei lavori e tutti i volontari comunali che hanno sistemato l’area.

Ferrovie dello Stato, inoltre, aveva dato in comodato d’uso gratuito al Comune di Susegana quasi tutta la stazione ferroviaria: al piano terra e al secondo piano dell’edificio, infatti, è stata ospitata la Croce Rossa mentre al primo piano c’è un centro anziani.

(Foto e video: Qdpnews.it © riproduzione riservata).
#Qdpnews.it

Total
12
Shares
Articoli correlati