Tiro alla fune, Lisa Sanson e Camilla Montesel del T.A.F. Vazzola sono vice campionesse del mondo: “Emozione immensa, ora testa alla Nazionale”

Meglio di così non si poteva partire: al Mondiale di tiro alla fune di Gexto (Paesi Baschi) le atlete Lisa Sanson e Camilla Montesel del team T.A.F. Vazzola hanno iniziato con il botto portando a casa due medaglie d’argento.

Alla suseganese Lisa e alla marenese Camilla non sono tremate le gambe ieri all’esordio nella massima competizione mondiale.

Le due giovani atlete, che hanno gareggiato agli Open a nome del T.A.F. di Perugia (un club federale che la nazionale iscrive appunto agli Open) hanno gareggiato nei Mondiali per club, in un girone unico composto da undici squadre e arrivando seconde con il team.

Questa immagine ha l'attributo alt vuoto; il nome del file è vazzola-taf1-160921.jpg

Da lì in poi, la squadra è passata alla semifinale, fino ad arrivare in finale. E a un passo dall’oro.

“È stata un’emozione immensa – ammette Lisa – Trovarsi con una medaglia d’argento appesa al collo è incredibile. Come gruppo abbiamo dimostrato di avere grandi qualità e compattezza e tutto questo ha fatto la differenza“.

“Abbiamo vinto contro squadre che solo fino a qualche anno fa vedevamo quasi irraggiungibili – commenta – e questa è la soddisfazione più grande. Siamo consapevoli della nostra forza. Ora testa bassa e pensiamo a sabato“.

Già domani, infatti, Lisa e Camilla saranno attese dall’appuntamento con la Nazionale (ci saranno i Mondiali Close) e faranno il loro esordio in maglia azzurra.

(Foto: per gentile concessione di Lisa Sanson).
#Qdpnews.it

Total
17
Shares
Articoli correlati