Trevignano, la Pro Loco ha consegnato le tessere dell’Unpli ai ristoratori del progetto “Aperti ma sicuri”

E’ stata consegnata la “Tessera del Socio” ai sei ristoratori del Comune di Trevignano che si sono impegnati in un percorso di formazione, approfondimento e confronto per ottenere la certificazione Covid Free “Aperti ma sicuri”.

Un’iniziativa promossa dal comitato regionale Unpli Veneto (l’associazione che riunisce le pro loco di tutta Italia) che quest’anno vede la nostra regione protagonista con la copertina dedicata alle Colline del Prosecco di Conegliano e Valdobbiadene Patrimonio Unesco.

La consegna della tessera è stata effettuata dal presidente della Pro Loco Alessandro Callegari, dal vicepresidente Gino Frassetto e dal sindaco Ruggero Feltrin con l’augurio da parte di tutti di ripartire alla grande.

Il Comune ha sostenuto fin dal principio l’iniziativa della Pro Loco – aggiunge il sindaco Ruggero Feltrin rivolgendosi ai ristoratori – perché è giusto sottolineare il vostro impegno per far sentire ancora più al sicuro i vostri clienti e chi lavora nel ristorante. Dopo quel che è accaduto a seguito della pandemia occorre guardare avanti e far marciare il futuro, in piena sicurezza”.

“Abbiamo voluto premiare lo sforzo dei ristoratori che durante il periodo di chiusura hanno partecipato al corso di formazione e lo hanno svolto anche e soprattutto nel rispetto dei propri clienti. – conclude – La consegna della tessera è stato un piccolo gesto della Pro Loco di Trevignano che vuol essere beneaugurante in questo difficile momento storico”.

(Foto: Pro Loco Trevignano).
#Qdpnews.it

Total
7
Shares
Articoli correlati