Ladri approfittano del Palio di Trevignano per svaligiare alcune abitazioni. Danni alla casa del responsabile della Protezione civile di Montebelluna

I ladri che domenica sera hanno agito indisturbati in alcune zone di Trevignano hanno approfittato della festa per il Palio del Batar Panoce, al quale hanno partecipato moltissime persone, per svaligiare delle abitazioni provocando diversi danni all’interno delle case.

Ad essere colpita dai ladri anche l’abitazione di Antonio Netto, responsabile della Protezione civile di Montebelluna.

“I ladri hanno svaligiato cinque case nella zona di via Tre Forni e via Castellana – commenta Netto – Io ho avuto danni ai serramenti della mia abitazione e ad un basculante ma non mi è stato portato via nessun oggetto di valore, forse perché ad un certo punto i ladri sono stati disturbati da qualcosa. In alcune case vicine, purtroppo, la cosa è andata diversamente e oltre ai danni sono stati portati via dei preziosi”.

“Credo che i furti siano avvenuti domenica sera – conclude -, dalle ore 20.30 alle 23, quando tanti cittadini di Trevignano stavano festeggiando per il Palio. Questi episodi non avvenivano da tempo in paese e i ladri hanno aspettato il momento giusto per colpire, approfittando del clima di festa per questo importante evento estivo di Trevignano”.

Il sindaco Franco Bonesso, che tra i suoi referati ha proprio la sicurezza, ha voluto manifestare la sua vicinanza ai cittadini che hanno subito i furti.

“Mi dispiace per le persone che hanno subito questi furti oltre ai danneggiamenti – commenta il primo cittadino di Trevignano – I ladri hanno sfruttato il fatto che molte persone erano fuori casa per far festa. Speriamo che queste cose non succedano più e invitiamo ad aver fiducia nelle forze dell’ordine e a segnalare le situazioni sospette”.

“Tempo fa ci era stata segnalata la presenza di alcune persone che andavano a controllare le case in determinate zone di Trevignano – conclude – In questi casi invito i cittadini ad informare subito le Forze dell’ordine. In paese era partito un progetto sul controllo di vicinato ma, a causa del Covid, ci siamo fermati. A Trevignano, comunque, abbiamo già dei gruppi WhatsApp per le segnalazioni: chi volesse aderire può contattare direttamente il Comune. Aggiungo che abbiamo già a bilancio il rafforzamento della videosorveglianza, che sarà intensificata ulteriormente”.

In questo periodo i ladri non colpiscono solo a Trevignano: qualche giorno fa, per esempio, sono arrivate delle segnalazioni rispetto ad un tentativo di effrazione in almeno tre abitazioni della zona di via del Rocol a San Michele di Feletto, frazione di San Pietro di Feletto (qui l’articolo).

(Foto: Qdpnews.it © riproduzione riservata).
#Qdpnews.it

Total
49
Shares
Articoli correlati