Nuovo afflusso di aria fredda dal Nord Europa sull’Alta Marca Trevigiana, temperature sotto la media tra oggi e domani

Persistono condizioni climatiche tipicamente autunnali sul territorio dell’Alta Marca Trevigiana, nonostante un meteo pressoché stabile con qualche spiraglio di sole, le temperature si manterranno su canoni prettamente freschi sulla Pedemontana con minime intorno ai 2/6°C e qualche gelata nei fondovalle prealpini al primo mattino.

Sono in arrivo, secondo gli esperti, correnti fredde provenienti dalle zone nordiche dell’Europa: queste, soprattutto nella giornata odierna e in quella di domani, giovedì 14 ottobre, porteranno a un ulteriore abbassamento delle temperature in attesa di un effimero riscaldamento alle alte quote atteso per venerdì.

“La massa d’aria in arrivo sul nostro territorio non è di origine artica come ho visto scrivere in molti articoli del settore – afferma Riccardo Mazzocco di Meteo Basso Feltrino e Pedemontana Veneta – bensì proviene dal nord Europa, saranno correnti di origine nord atlantica”.

“Secondo i modelli – continua l’esperto meteo – tali correnti più fredde e asciutte faranno la loro comparsa già da oggi e nel weekend, vi sarà poi un cambio di rotta previsto da venerdì con l’entrata sul Mediterraneo, e quindi sul nord Italia, di un’alta pressione di origine atlantica che andrà a favorire l’innalzamento delle temperature in quota”.

“L’aria fredda, in particolare nel weekend, sedimenterà nei bassi strati atmosferici portando temperature contenute in molti settori mentre in quota l’aria si farà più mite – conclude Mazzocco –  è bene precisare che questo fattore nel nostro territorio non si tradurrà automaticamente nell’aver temperature più calde a bassa quota”.

(Foto: Archivio Qdpnews.it).
#Qdpnews.it

Total
1
Shares
Articoli correlati