Parapendio precipita a Borso del Grappa: illeso il pilota rimasto sospeso a 8 metri da terra

Alle 13.30 di ieri, sabato 26 marzo, il Suem di Treviso ha attivato il Soccorso alpino della Pedemontana del Grappa per due vele precipitate in Valle di Cornosega.

Messi in contatto telefonico con il primo pilota di parapendio, F.B., 29enne di Camisano Vicentino (VI), i soccorritori hanno appurato che era illeso e sospeso a 8 metri da terra.

Risaliti alla sua posizione tramite messaggio WhatsApp, una squadra è stata portata a 850 metri di quota dall’elicottero di Treviso Emergenza e sbarcata nelle vicinanze.

I tre soccorritori hanno quindi provveduto al recupero del ragazzo risalendo la pianta con tecniche di tree climbing, per poi assicurarlo e calarlo al suolo. Soccorritori e pilota sono infine stati imbarcati e trasportati a valle dall’elicottero.

La seconda emergenza, che doveva riguardare un pilota straniero, si è poi per fortuna rivelata un falso allarme.  L’uomo di nazionalità polacca era infatti regolarmente atterrato a valle.

(Foto: Soccorso Alpino e Speleologico Veneto).
#Qdpnews.it

Total
14
Shares
Articoli correlati