Un centinaio di Carabinieri impegnati dal pomeriggio in controlli straordinari del territorio provinciale: eseguiti sequestri di stupefacenti e arresti

Dalle 18 di oggi, mercoledì, sono circa un centinaio i Carabinieri del Comando provinciale di Treviso impegnati in un servizio di controllo straordinario del territorio finalizzato alla prevenzione e al contrasto dei reati, specialmente furti in abitazione e spaccio di stupefacenti, nonché di monitoraggio della circolazione stradale mediante l’attuazione di posti di controllo sia nel capoluogo sia in diversi altri centri della provincia.

L’operazione, che proseguirà per tutta la serata odierna, ha già consentito nella sua prima parte di rintracciare e trarre in arresto alcuni soggetti destinatari di provvedimenti dell’Autorità giudiziaria, e di procedere a sequestri di sostanze stupefacenti in alcune “piazze” di spaccio.

Nella mattinata odierna, l’Arma aveva reso noti i risultati della maxi operazione antidroga “Acqua Verde”, che ha portato a sequestri di ingenti quantitativi di droga e arresti in nove province italiane, tra le quali la Marca.

(Foto: Carabinieri Treviso).
#Qdpnews.it

Total
1
Shares
Articoli correlati