Ciclista aggredito da due grossi cani mentre percorreva via San Pietro a Valdobbiadene: intervengono i Carabinieri

Stava percorrendo via San Pietro a Valdobbiadene a bordo della sua bicicletta quando è stato aggredito da due cani.

Una disavventura, che fortunatamente non ha avuto un epilogo drammatico quella accaduta attorno alle 19 di ieri, martedì 20 luglio.

L’uomo classe 1967, residente nella zona di Cornuda, stava percorrendo la strada che da San Pietro di Barbozza porta al capoluogo a bordo della propria bici quando, all’improvviso, è stato aggredito da due cani di grosse dimensioni sbucati dai vigneti che costeggiano la strada.

Uno dei due cani ha morso l’uomo al polpaccio facendolo cadere dalla bicicletta.

Fortunatamente le ferite riportate sono apparse subito non gravi e il ciclista ha dichiarato che si sarebbe recato in maniera autonoma al pronto soccorso per farsi medicare.

Sono immediatamente intervenuti i Carabinieri di Cison di Valmarino e Col San Martino che hanno identificato il proprietario dei due cani. Ora spetterà al ciclista la decisione di formalizzare una denuncia.

(Foto: zampe felici).
#Qdpnews.it

Total
0
Shares
Articoli correlati