Bagno di Prosecco, camion prende fuoco sull’autostrada A4, distrutte migliaia di bottiglie dell’azienda Mionetto di Valdobbiadene

Una vera e propria strage di bottiglie di prosecco quelle che sono andate perdute in seguito al tremendo incendio che nel pomeriggio di oggi, giovedì 15 aprile, nei pressi di Latisana (Ud), ha coinvolto un camion che traportava un ingente carico di prosecco, che ha visto ultimare la sua corsa tra le fiamme lungo un tratto friulano dell’autostrada A4.

Il camion, carico di centinaia di scatoloni di prosecco della nota azienda Mionetto di Valdobbiadene, mentre percorreva il tratto di autostrada A4, più specificamente nei pressi dell’uscita di Latisana, si è arrestato poco dopo le 15.45 a bordo strada e ha preso fuoco.

Nel sinistro sono andate distrutte migliaia di bottiglie di prosecco.

L’autoarticolato, stando alle prime indiscrezioni, sarebbe partito dallo stabilimento di Vidor nella giornata di ieri, mercoledì 14 aprile. Rimangono tutt’ora ignote le cause dello sfortunato incidente.

Questa immagine ha l'attributo alt vuoto; il nome del file è valdobbiadene-prosecco-3-150421.jpg

Sul posto sono subito intervenuti i vigili del fuoco di Portogruaro assieme ai colleghi di Latisana e Cervignano per mettere in sicurezza l’area e per spegnere l’incendio.

Il carico e l’autoarticolato sono andati distrutti, fortunatamente nessun problema per il conducente del mezzo che è rimasto illeso.

(Foto: per gentile concessione di un lettore).
#Qdpnews.it

Total
102
Shares
Articoli correlati