Funer, domani l’ultimo saluto a Nicola Comarella: il 17enne partito per la sua ultima meta mercoledì scorso

L’ultimo saluto a Nicola Comarella, il 17enne scomparso mercoledì scorso, avverrà domani, giovedì 19 marzo, a Valdobbiadene in forma strettamente privata. 

Il solare ragazzo, residente in località Tre Pini a Funer, era stato colto da un aneurisma in casa e per lui non c’era stato nulla da fare.

Nicola frequentava l’istituto superiore “Giuseppe Verdi” di Valdobbiadene e svolgeva da anni attività di volontariato con l’associazione Prà Cenci di Funer.

Il 17enne aveva svolto corsi di teatro con l’associazione “Terzo Atto” e da circa quattro anni praticava orienteering con una società di Tarzo. 

“Grazie Nicola di aver percorso un tratto di strada con noi. Ci rivedremo”: questo il saluto di mamma Raffaella, papà Sandro, dei fratelli Gianluca e Francesco insieme a tutti i familiari, parenti e amici.

Un sorriso che a Valdobbiadene, a Tarzo e non solo sarà impossibile dimenticare, un ragazzo d’oro che nessuno avrebbe mai immaginato di dover stringere forte a sé prima che partisse di corsa verso la sua ultima meta. 

(Fonte: Luca Nardi © Qdpnews.it).
(Foto: Onoranze funebri Pederiva).
#Qdpnews.it

Total
0
Shares
Articoli correlati