Lieto fine per il caprone innamorato “ospite” a Segusino: è stato adottato a Valdobbiadene, sarà in compagnia di molte caprette a lui fedeli

“Caprone innamorato” parte terza… e ultima. Una notte di riflessione e il tam-tam appoggiato anche da Qdpnews.it per regalargli un futuro felice (qui l’articolo) ha avuto un bel lieto fine.

Il caprone è stato adottato da una generosa famiglia di Valdobbiadene (Federica, Marco e i bimbi) e, a Pian de Farnè, godrà dell’ottima compagnia di un po’ di caprette… che già non stanno nella pelle alla notizia di poter contendersi un bel maschione sbarazzino.

Domani il becco, che vagava per Valdobbiadene e Segusino da una ventina di giorni, sarà caricato nel giardino della famiglia che l’ha ospitato temporaneamente da mercoledì e, dopo la foto di rito con i nuovi proprietari, sarà sottoposto alle necessarie analisi del sangue e all’apposizione della marca auricolare identificativa, come prevede la normativa igienico-sanitaria dell’Ulss 2 Marca trevigiana.

Un lieto fine possibile anche grazie a centinaia di condivisioni dai nostri canali social e dai gruppi Facebook di Segusino e Valdobbiadene, un passaparola digitale che ha permesso al “becco innamorato” di essere felice e spensierato per molti anni ancora.

AGGIORNAMENTO DELLE ORE 18 DI SABATO 27 NOVEMBRE:

Tutta la comunità di Segusino, i nuovi proprietari e il sindaco rivolgono un particolare grazie al servizio veterinario: molto disponibile, anche di sabato pomeriggio, per aiutare il carico del caprone nel furgone per raggiungere la nuova casa a Pian de Farnè.



(Foto: archivio Qdpnews.it).
#Qdpnews.it

Total
73
Shares
Articoli correlati