Nuovo mezzo attrezzato per il trasporto di persone con difficoltà deambulatorie. Bertelle: “Grazie alle aziende che hanno contribuito”

Il Comune di Valdobbiadene potrà disporre di un nuovo mezzo attrezzato per il trasporto di persone con difficoltà deambulatorie.

Il doblò, presentato venerdì mattina in piazza Guglielmo Marconi alla presenza del sindaco Luciano Fregonese e dell’assessore al sociale Martina Bertelle, verrà utilizzato dai servizi sociali per fare fronte alle richieste della popolazione in tema di visite mediche e servizi assistenziali.

“Sarà dato anche in utilizzo a terzi – spiegano da Progetti del Cuore Società Benefit -, in modo che i cittadini che ne hanno necessità possano utilizzarlo facendone richiesta. Servirà persone diversamente abili, anziani e tutti coloro che ne avranno bisogno. Lavorerà otto ore al giorno e verrà utilizzato dai dipendenti del Comune per fare fronte alle necessità e alle richieste”.

“C’è un gran bisogno di iniziative come questa – concludono -: la proposta è piaciuta e ha ricevuto risposta immediata da parte delle aziende del territorio che si sono attivate in aiuto alla parte più debole della società. Grazie di cuore”.

Progetti del Cuore Società Benefit, la realtà che ha promosso questo progetto, si occupa dei cittadini, in particolar modo dei più deboli, informandoli e promuovendo iniziative in loro sostegno.

Tante aziende valdobbiadenesi hanno sostenuto questa iniziativa, a dimostrazione del fatto che in paese c’è una grande attenzione ai bisogni delle persone in difficoltà.

“Grazie a nome dell’amministrazione comunale di Valdobbiadene – afferma l’assessore Bertelle – e dei tanti utenti che usufruiscono di questo servizio a tutte le aziende che hanno contribuito in maniera importante affinché il doblò venisse dato in comodato d’uso gratuito ai servizi sociali. Il mezzo viene utilizzato quotidianamente per il trasporto di utenti con disabilità verso strutture ospedaliere, centri di riabilitazione ecc. È un mezzo di cui non potremmo fare a meno”.

(Foto: Facebook).
#Qdpnews.it

Total
19
Shares
Articoli correlati