Tragico schianto lungo l’autostrada A4 a San Stino di Livenza, a perdere la vita un 45enne di Valdobbiadene. Inutili i soccorsi

È un 45enne di Valdobbiadene la vittima dell’incidente mortale avvenuto attorno alle 15.30 di oggi, martedì 15 giugno lungo l’autostrada A4.

Stando alle prime ricostruzioni, al vaglio della polizia autostradale, l’uomo a bordo di una punto di colore bianco, R.S., avrebbe tamponato un camion che viaggiava in direzione Venezia nel tratto del nodo autostradale di Portogruaro San Stino di Livenza.

La vettura, a causa del forte impatto, si è conficcata nella parte posteriore del mezzo pesante senza lasciare scampo al guidatore.

L’impatto è stato violento e per il 45enne non c’è stato nulla da fare nonostante sul posto si siano immediatamente precipitati il personale del Suem con ambulanza, automedica ed elisoccorso, oltre ai vigili del fuoco del distaccamento di Motta di Livenza.

Il personale di Autovie Venete ha predisposto l’uscita obbligatoria a Portogruaro per chiunque provenga Trieste e ha chiuso l’allacciamento della A28 in direzione Venezia.

Al momento il traffico ha subito forti disagi a causa delle lunghe code venutesi a creare.

(Foto: Vigili del Fuoco).
#Qdpnews.it

Total
0
Shares
Articoli correlati