Troppi incidenti stradali nella Marca Trevigiana, i Comuni di Valdobbiadene e Vidor rafforzano l’educazione stradale a scuola

Le amministrazioni comunali di Vidor e Valdobbiadene, insieme alle rispettive Polizie locali, intervengono sin dalla prima infanzia con progetti di educazione stradale ma ora l’impegno per il tema della sicurezza sulle strade cresce con una nuova iniziativa.

Da quest’anno, infatti, l’attività verrà intensificata attraverso l’intervento dell’educatrice Chiara Casarin, che lavorerà con i ragazzi delle terze medie sulla percezione del rischio e sulla responsabilità delle proprie scelte, stimolando un pensiero critico che possa guidare il modo di vivere la strada e che permetta loro di appropriarsi del sistema normativo, in quanto strumento utile a preservare la propria vita e quella degli altri.

Le troppe morti e le invalidità fisiche e psicologiche legate agli incidenti stradali nel nostro territorio ci hanno resi consapevoli di quanto sia necessario approfondire di più questa tematica – spiegano le due amministrazioni comunali – Purtroppo sono molti gli eventi tremendi che le nostre comunità hanno vissuto negli ultimi decenni e la maggior parte di questi riguardavano giovani vite”.

Le due amministrazioni comunali hanno quindi scelto di investire nel progetto di questi nuovi incontri all’interno delle scuole medie di Valdobbiadene e Vidor (7 classi di terza media in totale), dimostrando di riconoscere l’enormità e la complessità della “violenza stradale”.

Per le amministrazioni comunali di Vidor e Valdobbiadene queste iniziative servono anche per essere vicini, almeno simbolicamente, alle famiglie che sono state colpite da questi tragici eventi.

Vogliamo parlare sempre di più prevenzione – precisano le due amministrazioni comunali – per cercare di rendere la strada un luogo più sicuro ed evitare così tutto ciò che è evitabile”.

Gli incontri con la dottoressa Casarin si terranno nella scuola secondaria di primo grado di Valdobbiadene il 5, il 7 e il 21 maggio e nella scuola secondaria di primo grado di Vidor l’11 e il 13 maggio.

(Foto: archivio Qdpnews.it).
#Qdpnews.it

Total
19
Shares
Articoli correlati