Valdobbiadene al voto, bis di Fregonese: “Continueremo a lavorare nel segno della concretezza”

Le elezioni amministrative di ieri, domenica 26 maggio 2019, a Valdobbiadene si sono dimostrate un plebiscito a favore di Luciano Fregonese (nella foto).  L’ingegnere 42enne originario della frazione di San Vito e direttore tecnico di un’azienda che si occupa del servizio idrico integrato dei Comuni della Provincia di Pordenone, quindi, è stato eletto sindaco ed è ora chiamato ad amministrare la cittadina per il secondo mandato consecutivo.

Alle urne degli 11 seggi valdobbiadenesi, la lista “Nuova Civica Valdobbiadene” guidata da Fregonese ha totalizzato un consenso pari al 75,1 percento con ben 4.315 voti. Stando ai dati l’affluenza a Valdobbiadene è risultata in leggera crescita rispetto alla precedente tornata elettorale: ieri hanno votato il 63,13 percento degli aventi diritto contro il 62,79 percento del 2014.

“Il risultato emerso oggi va oltre le aspettative – ha dichiarato a caldo il sindaco dopo la rielezione – ed è una grande gioia. Devo ringraziare gli assessori e i consiglieri che hanno amministrato con me negli ultimi cinque anni. Se siamo arrivati a questo risultato va dato merito ai cittadini, ma anche alla squadra che ha lavorato e che continuerà a farlo grazie alle nuove leve”.

“Da domani continueremo a lavorare a testa bassa – ha proseguito Fregonese – nel segno della concretezza. L’ampio riscontro elettivo ci da la forza per continuare nelle scelte importanti per Valdobbiadene che richiedono un percorso pluriennale”.

“Sulla giunta non ho indiscrezioni – ha poi chiosato il sindaco – se non quella della conferma delle persone che l’hanno composta nei cinque anni precedenti, anche se potrebbe esserci il posto per qualche altro assessore. Mi sento l’allenatore di una grande squadra che ha l’imbarazzo della scelta, ma consapevole che chiunque entri in campo, anche partendo dalla panchina, può fare la differenza”.

Sconfitte le due candidate femminili che avevano sfidato il sindaco uscente, Rita Zago per la lista “Civica Endimione” (con il 14,5 percento e 832 voti) e Anna Spinnato per la civica “Valdo d’Italia e d’Europa” (ferma al 10, 4 percento con 599 voti).

(Fonte: Gianluca Renosto © Qdpnews.it).
(Foto e video: Qdpnews.it ® riproduzione riservata).
#Qdpnews.it

Total
0
Shares
Articoli correlati