Valdobbiadene, Federico Quaranta (Rai Radio) condurrà il talk show sul futuro delle colline Unesco. Montedoro: “Importante promuovere le eccellenze locali”

Continuano le iniziative dell’Antica Fiera di San Gregorio, quest’anno in edizione tutta digitale, con il talk show “Sinergie tra prodotto e territorio per la ripartenza post Covid-19 delle Colline di Conegliano e Valdobbiadene”, in streaming sulla piattaforma zoom venerdì 9 aprile ore 18.00, presentato da Federico Quaranta conduttore della trasmissione Decanter in onda su Rai Radio 2 e già conduttore di Linea Verde.

Il talk show avrà come focus lo sviluppo dell’area delle Colline di Conegliano e Valdobbiadene, mettendo a confronto gli stakeholder del territorio per unire le progettualità di tutela del patrimonio e la valorizzazione turistica con le strategie di sviluppo del comparto produttivo del Prosecco Superiore.

“Con questo talk show, inserito nel programma dell’Antica Fiera di San Gregorio, vogliamo portare il confronto sulla valorizzazione del nostre Colline all’interno di una visione di governance che unisce tutte le componenti del territorio. Dobbiamo alzare l’asticella dei nostri obiettivi per proporci al panorama internazionale come un territorio coeso, con progetti innovativi capaci di mantenere la connessione con l’autenticità delle nostre comunità” dichiara Luciano Fregonese, sindaco di Valdobbiadene.

Ospiti dello studio virtuale di Quaranta, per un dialogo a 360° sulle prospettive dell’area Unesco e culla del Prosecco Superiore, saranno presenti Federico Caner Assessore al turismo e agricoltura della Regione del Veneto, Luciano Fregonese Sindaco di Valdobbiadene e Pierantonio Geronazzo Assessore alle attività produttive e agricoltura di Valdobbiadene, Marina Montedoro Presidente dall’Associazione di tutela per il patrimonio delle Colline Unesco del Prosecco di Conegliano Valdobbiadene e Eugenio Pomarici del dipartimento TeSAF dell’Università degli Studi di Padova.

“La capacità di fare sistema con tutti i soggetti, privati e istituzionali, che contribuiscono a rendere uniche le Colline di Conegliano e Valdobbiadene, – commenta il presidente Marina Montedoroè un elemento strategico di questo territorio ed è la chiave per un’offerta turistica completa dove si promuovono non solo le ricchezze naturali, artistiche e culturali ma anche le numerose eccellenze enogastronomiche, a partire dal Prosecco Superiore Docg“.

“Nella ripresa post emergenza sanitaria, sarà essenziale puntare su un ‘turismo lento’ e sostenibile. – conclude – Il primo Cammino che attraverserà il nostro territorio Unesco permetterà di raccontare al mondo la tipicità delle Colline, che passa anche attraverso i prodotti agroalimentari del suo territorio”.

(Foto: web).
#Qdpnews.it

Articoli correlati