Valdobbiadene, turista in monopattino perde i sensi dopo lo schianto contro una macchina parcheggiata in via Piva

Brutta disavventura per due giovani turisti che ieri sera, poco dopo le ore 22, stavano percorrendo via Piva a Valdobbiadene a bordo di un monopattino elettrico.

Uno di loro, per cause ancora da accertare, anche se non si esclude uno stato di alterazione dovuto all’assunzione di bevande alcoliche, è andato a sbattere contro una vettura parcheggiata nei pressi dell’osteria “Ombralonga”.

A quanto pare, l’impatto è stato molto forte visto che il giovane ha perso i sensi e si è accasciato al suolo: per questo si è reso necessario chiamare l’ambulanza del Suem 118 che è giunta sul posto in poco tempo.

Il ragazzo, che sembra non aver riportato gravi conseguenze fisiche per l’incidente, è stato medicato all’interno dell’ambulanza e per qualche minuto il traffico in via Piva è stato interrotto.

Un gruppo di giovani ha assistito alla scena, aiutando il ragazzo prima dell’arrivo dei soccorsi, e sul posto è giunta anche la polizia stradale di Treviso per accertare la dinamica dei fatti.

Non si può escludere la valutazione della contestazione della violazione del coprifuoco alle ore 22, regola imposta dalle misure per l’emergenza sanitaria in corso.

(Foto: archivio Qdpnews.it).
#Qdpnews.it

Articoli correlati