Dopo 15 anni chiude lo storico ristorante Villa Dirce a Borgo Malanotte: “Ringraziamo tutti i clienti per il sostegno in questi giorni difficili”

Chiude dopo 15 anni d’attività lo storico ristorante Villa Dirce, situato a Borgo Malanotte nel comune di Vazzola.

A dare l’annuncio a tutti i clienti lo stesso Antonio Spinato che, assieme alla moglie, aveva iniziato la sua avventura ristorativa tra le bellezze del borgo nel lontano 2005.

In ogni “addio” c’è la “speranza” di un arrivederci. A malincuore Villa Dirce vi annuncia la fine di questo incredibile viaggio.Un ringraziamento dal profondo del cuore per i tantissimi messaggi di vicinanza ricevuti”.

Sono queste le parole comparse nel sito della struttura che dimostra quanto i due titolari fossero un punto di riferimento, non solamente per gli abitanti del comune, ma anche per chi voleva trascorrere un pranzo o una cena in una villa storica facente parte di un borgo dal sapore d’altri tempi.

Siamo molto dispiaciuti – spiega il titolare – ma vogliamo ringraziare tutti i nostri clienti che ci hanno permesso di vivere questi quindici anni assieme a loro”.

Antonio, cuoco da sempre, ha iniziato la propria avventura nel mondo della ristorazione nel 1992 presso la trattoria “da Checco” a Colfosco e spostandosi poi nella villa all’interno di Borgo Malanotte. 

“Il nostro ringraziamento – continua – va anche a tutti quelli che ci hanno mandato dei messaggi d’affetto quando hanno saputo della chiusura del nostro ristorante”.

Villa Dirce è molto conosciuta da tutti gli appassionati della ristorazione, oltre che per la professionalità e l’esperienza nell’organizzazione di pranzi e cene per ogni ricorrenza, anche per essere tappa fissa di Calici di stelle, manifestazione Enogastronomia che punta alla valorizzazione dei vini locali. 

Un’altra attività del terziario in chiusura e una località storica che ne soffre: i clienti più fedeli hanno soltanto potuto constatare che per Villa Dirce la primavera, con tanto di riaperture e ripartenza, è arrivata troppo tardi.

(Foto: per gentile concessione del ristorante Villa Dirce).
#Qdpnews.it

Total
256
Shares
Articoli correlati