Il Servizio convenzionato di Polizia locale tra i Comuni di Cimadolmo, Gaiarine e Vazzola si evolve con SegnalaMI

Il servizio convenzionato di Polizia Locale tra i Comuni di Cimadolmo, Gaiarine e Vazzola si evolve con un nuovo servizio interattivo che permette agli agenti di raccogliere in tempo reale le segnalazioni dei cittadini in tema di Ambiente, Sicurezza Stradale, Pericolo Potenziale e Degrado Urbano.

SegnalaMI è il nome coniato per questo strumento che nasce con la finalità di favorire la relazione tra la Polizia Locale ed i cittadini, e garantire un l’intervento efficace e tempestivo da parte degli agenti.

“Un altro passo in avanti, un nuovo applicativo che qualifica ulteriormente il Comando di Polizia Locale. Uno strumento a servizio dei nostri cittadini che abbiamo fortemente voluto assieme al nuovo comandante Naro” spiega il sindaco di Gaiarine Diego Zanchetta.

Le aree individuate potranno essere oggetto di ulteriori implementazioni in futuro: “durante gli ultimi anni segnati dal Covid, i nostri agenti sono stati impegnati in tanti servizi connessi all’emergenza e questo ci ha dato modo di fare una riflessione comune per migliorare ulteriormente il servizio convenzionato di Polizia Locale Sinistra Piave” conclude.

Si può accedere direttamente dal sito www.polizialocalesinistrapiave.it cliccando sul pulsante segnalaMI in alto a destra o dalla home page del sito istituzionale di tutti e 3 i Comuni facenti parte della convenzione.

(Foto: Servizio Convenzionato Polizia locale).
#Qdpnews.it

Total
19
Shares
Articoli correlati