Vazzola in lutto per l’improvvisa morte di Enzo di Nunno, elettricista di soli 55 anni stroncato da un malore

Cordoglio Vazzola per l’improvvisa e prematura scomparsa di Enzo di Nunno, elettricista nato e cresciuto in Germania residente dai primi degli anni ’90 a Vazzola.

L’uomo, molto noto in paese, è stato vittima di un malore all’interno della sua abitazione nella giornata di domenica che non gli ha lasciato scampo.

L’esame sul suo corpo ha definito che la causa del decesso è stato un attacco di cuore, nonostante il 55enne avesse sempre goduto di una buona salute.

La sua scomparsa ha lasciato nello sconcerto e i molti amici e conoscenti del paese: Enzo lavorava come elettricista in una azienda di Conegliano ma si occupava anche di manutenzioni condominiali.

Proprio questa sua ultima occupazione lo aveva reso conosciuto e molto apprezzato dagli abitanti di Vazzola e del coneglianese.

Dopo la morte del padre, nei primi anni novanta, Enzo e la sua famiglia si sono trasferiti dalla Germania a Vazzola.

Oggi verrà dato l’ultimo saluto all’uomo nella chiesa parrocchiale del paese e si proseguirà poi per la cremazione.

Al dolore della mamma Cecilia, la figlia Romina con la madre Marina e di tutti i parenti si uniscono anche tutti gli amici e conoscenti che descrivono Enzo come un uomo sempre socievole e disponibile.

(Foto: onoranze funebri Salamon).
#Qdpnews.it

Total
14
Shares
Articoli correlati