Vazzola, riparte il progetto “solidarietà in movimento”, per garantire il trasporto ai cittadini con problemi di mobilità

Riparte anche a Vazzola il progetto “Solidarietà in Movimento”, patrocinato ufficialmente dal Comune e proposto da Astra, garantirà ai cittadini, che ne avranno necessità, l’utilizzo dell’automezzo per il trasporto delle persone con problemi di mobilità.

Il progetto, realizzato da Astra in diversi comuni del Veneto, permetterà ai servizi sociali e all’Associazione Auser di Vazzola di poter disporre gratuitamente, per ulteriori quattro anni, di un mezzo dotato di tutti i comfort per rendere più comodi e sicuri gli spostamenti di tutti coloro che lo utilizzeranno.

L’automezzo verrà quindi utilizzato nuovamente dai volontari di Auser Volontariato per servizi di assistenza agli anziani bisognosi, alle persone diversamente abili e a tutti i vazzolesi con problemi di mobilità accompagnandoli presso presidi medici per visite specialistiche e per prestazioni ambulatoriali varie.

Durante il primo lockdown, l’automezzo è stato utilizzato dai volontari per la consegna di spesa, farmaci e mascherine a domicilio.

“Con queste motivazioni, grazie alla concretezza del Progetto “Solidarietà in Movimento” e all’esperienza di Astra, si potrà dare continuità ad un servizio importantissimo” sottolinea l’assessore alle politiche sociali Vera De Nardo.

L’iniziativa verrà avviata nei prossimi giorni e coinvolgerà tutte le imprese, società, esercizi commerciali e realtà del comune che vorranno contribuire a migliorare la qualità della vita dei soggetti meno fortunati, applicando il loro logo aziendale alla carrozzeria del mezzo.

“Capiamo il periodo molto particolare ma allo stesso tempo ci auguriamo che si possa concretizzare nuovamente questa bellissima iniziativa – spiega Luca Fabbri responsabile di Astra – perché, oltre ad essere fondamentale per le categorie più fragili, vuol dire dare un’opportunità di movimento per chi non ha altre possibilità per spostarsi”.

L’unica azienda autorizzata a presentare l’iniziativa rimane Astra: per qualsiasi delucidazione sarà possibile contattare il Comune di Vazzola ufficio servizi sociali al numero 0438.440851 oppure Astra al numero 389.5877234.

(Foto: Comune di Vazzola).
#Qdpnews.it

Total
2
Shares
Articoli correlati