Vittorio Veneto, dal 10 ottobre le iniziative dell’Ulss2 per la Giornata mondiale della salute mentale

Il 10 ottobre si celebra la Giornata Internazionale della salute mentale. Tre le iniziative in programma nell’ambito dell’Ulss 2 ci sono un video informativo, un reading poetico e un incontro con la popolazione.

Il video informativo, pubblicato sul sito aziendale e visualizzabile al seguente link è stato realizzato con il direttore del dipartimento di salute mentale Leonardo Meneghetti. Il tema centrale affrontato, al fine di informare la popolazione su servizi e percorsi dedicati, è la depressione post partum. Ne parla la dottoressa Mariangela Spano, referente aziendale.

Quest’iniziativa rientra tra quelle promosse da Fondazione Onda, Osservatorio Nazionale sulla salute della donna e di genere, che dal 9 all’11 ottobre organizza l’(H)-Open Weekend dedicato alla salute mentale, coinvolgendo gli ospedali del network Bollini Rosa del territorio nazionale.

Nel Distretto Pieve di Soligo, invece, il 9 ottobre, nel Teatro al Parco dell’Area Fenderl di Vittorio Veneto, si terrà il reading poetico “Alla finestra: diario del coprifuoco”, a cura degli utenti del Centro Diurno “A Capo” di Conegliano, con la partecipazione degli utenti del Distretto di Treviso dell’associazione “Il Sole di Notte” e la collaborazione del Centro diurno “La Bussola” di Vittorio Veneto.

La lettura sarà condotta dalla psicoterapeuta dr.ssa Francesca Bornello e accompagnato dalle musiche di Sergio Marchesini, Gerardo Pozzi e Matteo Artuso. Hanno dato un fondamentale contributo all’organizzazione e alla realizzazione del reading l’associazione dei familiari Psiche2000 (sulla cui pagina Facebook si potrà seguire la diretta) e la cooperativa Insieme Si Può. L’evento ha ricevuto il Patrocinio del Comune di Vittorio Veneto.

Lo spettacolo è organizzato nel rispetto della vigente normativa sulle misure di prevenzione della diffusione della pandemia di Covid19 ed è pertanto necessaria la prenotazione allo 0438.665402.

L’evento è rivolto alla popolazione del territorio per veicolare il messaggio che la comunità locale può essere inclusiva e comprensiva, superando il pregiudizio sulle malattie psichiatriche, fondamento alla base della prevenzione e della cura della salute mentale di tutte le persone appartenenti alla comunità stessa.

 

(Fonte: Ulss2 Marca Trevigiana).
(Foto: web).
#Qdpnews.it

Total
0
Shares
Articoli correlati