Lutto nel mondo del commercio: si è spenta a 52 anni Maura Sacilotto, storica commessa a Vittorio Veneto e campionessa europea di karate

Cordoglio nel mondo del commercio e dello sport vittoriese per la morte di Maura Sacilotto (a destra nella foto), 52 anni. Commessa nel negozio iBebe a Serravalle, si è spenta improvvisamente venerdì pomeriggio lasciando nello sconforto il marito Giuseppe “Antonello” Miraglia e il figlio Matteo, oltre a tutti i suoi cari. 

Originaria di Orsago, Maura prima di arrivare al negozio iBebe aveva a lungo lavorato nel negozio di scarpe Tadiotto e di abbigliamento Prima Visione in centro città. Nell’attività specializzata per l’infanzia era arrivata nel 2017.

“Maura – ricorda commossa Daniela Bodaproste titolare di iBebe – era per me come una sorella e a volte come una mamma. Lavorava con me da quattro anni, da quando ho avuto il secondo figlio. È stata la prima commessa che ho assunto, poi si sono aggiunte Giulia, Doriana, Clara e Nicole che lei ha saputo formare. Lo scorso anno, quando mi sono dovuta assentare per stare vicina a mio figlio ammalato, Maura ha gestito il negozio come fosse il suo. Una persona cortese, preparata e punto di riferimento per i nostri clienti”.

Al centro della vita della 52enne la famiglia, il marito e il figlio. A loro si stringe il Calcio Vittorio Falmec SM Colle, società in cui il figlio ha militato: “La società calcio Vittorio Falmec SM Colle si stringe attorno a Giuseppe “Antonello” Miraglia ed al figlio Matteo per l’improvvisa e prematura scomparsa della moglie e madre Maura. Un dolore che coinvolge tutto il mondo rossoblù”. Il Calcio Conegliano 1907, attuale club del giovane atleta, ha scritto sul proprio sito ufficiale: “Abbracciamo tutti il nostro Matteo Miraglia per la prematura scomparsa della Mamma. Ci uniamo al dolore della famiglia e di tutti i cari, a cui vanno le più sentite condoglianze dei dirigenti, tecnici e calciatori del Club e di tutta la Conegliano Academy”.

Cordoglio anche dalla società di calcio Tarzo Revine Lago: “La società TRL si stringe attorno al vice-allenatore Antonello Miraglia per la scomparsa dell’amata moglie Maura. I giocatori e tutto lo staff esprimono con grande dolore il massimo cordoglio e porgono le più sentite condoglianze a tutta la famiglia. Tendiamo la nostra mano per sorreggerti e darti forza nella tragica perdita”.

Cordoglio lo esprime anche il Karate Club Cordignano: “Per il karate Club Cordignano sei stata un’atleta straordinaria, hai conquistato il titolo europeo nel kumite, una preziosa collaboratrice ed un’amica indimenticabile. La nostra storia appartiene anche a te. Non ti dimenticheremo”.

“Due settimane fa Maura era rimasta a casa in ferie – ricorda la titolare ed amica Daniela -. Sapevo che non stava tanto bene, aveva febbre e dolori muscolari. Pareva una banale influenza. Giovedì avrei dovuta accompagnarla a fare gli esami del sangue, invece non ci sono riuscita perché è stata portata in pronto soccorso. E qui la diagnosi di leucemia fulminante. Venerdì pomeriggio si è spenta”.

Il funerale si terrà giovedì 9 dicembre alle ore 15 nella chiesa di Meschio, dove martedì alle 19 verrà recitato il rosario.

(Foto: Daniela Bodaproste).
#Qdpnews.it

Total
130
Shares
Articoli correlati