Pochi spazi al coperto per lo sport, il Comune acquista una tensostruttura da 100mila euro. Posocco: “Una risposta alle richieste delle associazioni”

Il Comune di Vittorio Veneto ha acquistato una tensostruttura per accogliere gli allenamenti delle associazioni sportive.

L’investimento, da 100mila euro circa, è stato deciso nei giorni scorsi dalla giunta comunale e sarà ratificato con la variazione al bilancio nel prossimo consiglio comunale. La struttura verrà montata a lato del Victoria, là dove ad inizio anno provvisoriamente ne era già stata posizionata una presa in affitto dal Comune.

“Abbiamo deciso di acquistare una tensostruttura, che verrà installata la dove c’era l’altra, ma con senso inverso. L’acquisto è stato motivato dalle tante richieste di spazi che ci arrivano dalle associazioni sportive – spiega il vicesindaco con delega allo sport Gianluca Posocco -. Abbiamo chiesto alla ditta di installarla già con i primi di dicembre”.

Ogni sei mesi, però, la tensostruttura andrà smontata perché “questa è area P2 ed urbanisticamente non può esserci volumetria permanente – spiega il vicesindaco -. Abbiamo già concordato con la ditta l’opera di smontaggio e rimontaggio, che ci costerà 2mila euro”.

“Si è trattata – ammette Posocco proprio con riferimento all’impossibilità di poter lasciare la struttura fissa – di una scelta difficile, ma condivisa con i consiglieri comunali. Questo spazio ce lo chiedono in tanti, dalle pattinatrici all’atletica, a chi pratica le arti marziali. In città c’è bisogno di spazi al coperto in cui poter praticare sport”.

Come per le altre strutture sportive comunali, anche per l’utilizzo di questa tensostruttura verrà indicato un tariffario.

(Foto: archivio Qdpnews.it).
#Qdpnews.it

Total
20
Shares
Articoli correlati