Vittorio Veneto, la prima area per la sgambatura dei cani sorgerà lungo il Meschio nei pressi della pista d’atletica

Novità per gli amici a quattro zampe. In arrivo a Vittorio Veneto la prima area per la sgambatura dei cani. Sorgerà in un’area verde comunale lungo il Meschio, nei pressi della pista d’atletica e della scuola media “Cosmo”. A disposizione ci sono un migliaio di metri quadrati.

Del progetto ne ha discusso di recente la giunta e nel prossimo consiglio comunale di fine novembre sarà illustrata una variazione al bilancio che comprenderà anche l’investimento per realizzare quest’area recintata dedicata ai cani, in cui potranno liberamente correre nel rispetto delle regolamento che sarà qui in vigore.

Ad annunciare la prima area per la sgambatura dei cani è il sindaco-veterinario Antonio Miatto. “Da molti anni – fa memoria – i proprietari di cani chiedono al Comune delle aree per la sgambatura. Sebbene ci siano tanti prati, evidentemente preferiscono un’area recintata. Ed essendo la nostra città molto estesa in lunghezza, non possiamo accontentarci di una sola area. Dall’altro ho trovato molta difficoltà nel reperire soggetti che si facciano carico della gestione di queste aree. Ora abbiamo preso la decisione di allestirne una, trovando qualcuno, al momento si è fatta avanti una persona di Conegliano, a cui affidare l’incarico di supervisione”.

L’amministrazione comunale ha già accantonato la somma necessaria, circa 10mila euro, per le reti che andranno installate e la doppia porta di ingresso per l’area che è un’appendice verde tra pista ciclopedonale, pista d’atletica e scuole. “Abbiamo individuato un’area di poco più di mille metri quadrati con alberi che fanno dell’ombra. Cominciamo da questa, poi la nostra idea è di farne altre” conclude il sindaco. Parallelamente è stata avviata la stesura di un regolamento. L’area dovrebbe essere pronta nel corso del 2022.

(Foto: Freepik).
#Qdpnews.it

Total
47
Shares
Articoli correlati