Vittorio Veneto, malore sul pullman di linea, interviene il Suem. Donna trasportata all’ospedale, ma si riprende subito dopo

Malore improvviso sul pullman di linea da Treviso e in fase di arrivo a Vittorio Veneto: tanta paura tra i passeggeri a bordo, ma alla fine nulla di particolarmente grave: nel tratto tra San Giacomo di Veglia e il capoluogo, in via Sant’Antonio, verso le 13.15 una anziana signora, ospite di una struttura protetta della zona, è stata colta da una crisi epilettica sull’autobus della Mom, della linea 120, partito da Treviso alle 12 e in transito a San Giacomo di Veglia alle 13.11.

L’autista temendo il peggio ha subito accostato sulla destra, subito dopo la chiesa di Sant’Antonio, e ha dato l’allarme.

Sul posto in pochi minuti è arrivata l’ambulanza dal pronto soccorso di Vittorio Veneto con l’auto medica, e la donna vittima del malore è stata soccorsa tempestivamente e portata dall’ambulanza prima al pronto soccorso, dove nel frattempo si è ripresa, e quindi trasferita regolarmente alla struttura di cui è ospite.

La corsa del pullman ha quindi potuto riprendere e arrivare al capolinea vittoriese con solo qualche minuto di ritardo, mentre sulla statale Alemagna sono stati registrati solo dei piccoli rallentamenti, nei momenti in cui c’è stato l’intervento di soccorso dei sanitari.

(Foto: Qdpnews.it © riproduzione riservata).
#Qdpnews.it

Total
14
Shares
Articoli correlati