Rifiuti abbandonati sul Montello, uno scempio che si osserva ancora troppo di frequente

Il Montello è un’armoniosa cornice naturale spettacolare per la sua bellezza e biodiversità ammirata da tutti, eppure c’è chi per questa straordinaria “poesia della natura” non ha alcun rispetto.

Nei giorni scorsi molte sono state le segnalazioni da parte di escursionisti o residenti della zona di abbandoni di rifiuti, fatto purtroppo non inusuale.

Rifiuti di vario genere, sacchetti di spazzatura e plastiche sono stati rinvenuti a Volpago del Montello, sulla strada militare che porta alla Polveriera.

Sulla presa XIX, invece, sono state abbandonate carcasse di biciclette e gomme. C’è infine anche chi ha abbandonato la sua mascherina, tra la presa XIX e la XVIII.

Queste segnalazioni, purtroppo, hanno il solo scopo di indignare chi ha a cuore i tesori che la natura ci regala. Purtroppo chi compie questi gesti molto difficilmente può rendersi conto di ciò che fanno.

Fortunatamente sono anche molti i volontari che frequentemente si adoperano per ripulire i boschi dai rifiuti che ancora troppo frequentemente vengono abbandonati dai soliti maleducati. 


(Foto: Facebook).
#Qdpnews.it

Articoli correlati