Venegazzù, un uomo di 56 anni muore colto da malore mentre si trovava a pranzo con i famigliari sul Montello

Muore mentre si trova a tavola con i parenti sul Montello. E’ accaduto oggi, domenica 9 maggio, all’ora di pranzo.

Un uomo di 56 anni, proveniente dalla provincia di Vicenza per passare una domenica in compagnia con i parenti residenti a Crocetta del Montello, si trovava seduto al suo tavolo con altre sette persone, nel rinomato agriturismo “da Basei” a Venegazzù, in via Generale Vaccari, quasi in cima al Montello.

Improvvisamente, mentre stava mangiando della pancetta, ha iniziato a sentirsi male. In pochi minuti ha iniziato a diventare cianotico, inutili i tentativi di rianimarlo da parte di alcune persone presenti al ristorante.

L’uomo sembra soffrisse di gravi patologie, anche di carattere respiratorio. Quando sono arrivati i soccorsi con ambulanza, automedica ed elisoccorso, atterrato in condizioni piuttosto critiche, i sanitari non hanno potuto più fare nulla. Il 56enne era ormai privo di vita.

Sgomento tra i famigliari che hanno visto morire il loro congiunto, tra i clienti presenti, molto numerosi anche grazie alla bella giornata di sole, ma soprattutto tra i titolari dell’agriturismo, visibilmente segnati dall’accaduto.


(Foto: per gentile concessione di un lettore).
#Qdpnews.it

Total
26
Shares
Articoli correlati