Conegliano, 62enne muore nel parcheggio del supermercato: era originario di Mareno di Piave

È accaduto nel pomeriggio di ieri, venerdì 2 novembre: a Conegliano un uomo è stato trovato morto nel suo furgone, dove stava aspettando la moglie che stava facendo la spesa.

Giancarlo Damian, 62 anni di Mareno di Piave, conosciuto da tutti come "Gianka" aveva accompagnato la moglie al supermercato fra viale Italia e via San Giuseppe, nel vicino coneglianese, e le aveva detto che l’avrebbe attesa nel suo furgone.

Ma poco dopo, al suo ritorno, la donna lo ha ritrovato privo di sensi e ha dato subito l’allarme: alle 16.40 è stato chiamato il nucleo mobile del Suem, che si è precipitato al parcheggio del supermercato ma nonostante i vari tentativi di rianimazione, l’uomo è stato dichiarato morto.

Non ci sono al momento informazioni sulla causa del decesso, né sul giorno dei funerali dell’uomo che, riferiscono gli amici, era un grande appassionato delle due ruote, in particolare della Vespa, mezzo con il quale aveva partecipato a moltissimi raduni e a un viaggio, nel lontano 2005, di oltre 8 mila chilometri da Buenos Aires fino alla Terra del Fuoco.

Sul profilo social dell’uomo intanto sono comparse decine di messaggi di cordoglio da parte degli amici del Vespa Club Conegliano, di cui era un membro molto conosciuto e amato.

(Fonte: Thomas Zanchettin © Qdpnews.it).
(Foto: archivio Qdpnews.it).
#Qdpnews.it

0
0
0
s2sdefault

// Storie di Sport