Conegliano, incidente in viale Italia, 19enne travolta da un'auto: 40 giorni di prognosi

Incidente in viale Italia a Conegliano, sulla strada statale 13 Pontebbana: erano circa le 13.30 di oggi, mercoledì 22 maggio, quando una Volswagen guidata da B.A., giovane donna 33enne ha investito D.F.C. del 2000.

La conducente, proveniente da Treviso, era in uscita con la propria vettura dalla rotatoria in corrispondenza della sede della Finanziaria internazionale e si stava dirigendo verso Pordenone, quando ha investito la 19enne che, in quel momento, si trovava in fase di attraversamento, dopo aver lasciato l'aiuola salvagente.

Non è chiaro se la ragazza si trovasse sulle strisce pedonali o se fosse poco lontana da queste: sono ancora in corso gli opportuni rilievi, in tal senso, da parte degli agenti di Polizia locale giunti sul posto, con l'ausilio dei filmati delle telecamere di videosorveglianza e la testimonianza di alcuni passanti che hanno assistito al fatto.

Ciò che è certo, è il trasporto della ragazza all'ospedale della città di Conegliano, dove le è stata riscontrata la frattura scomposta di un piede: i medici le hanno dato più di 40 giorni di prognosi.

La conducente ora rischia la sospensione della patente mentre, vista la prognosi dell'investita, dovrà rispondere penalmente del reato di lesioni stradali gravi.

(Fonte: Arianna Ceschin © Qdpnews.it).
(Foto: Qdpnews.it).
#Qdpnews.it

0
0
0
s2sdefault

// Storie di Sport