Conegliano, accolto dal sindaco Chies in municipio il questore Vito Montaruli: i progetti per il nuovo commissariato

È stato accolto questa mattina in comune a Conegliano il questore di Treviso Vito Montaruli, una visita che come le precedenti è stata particolarmente apprezzata dal sindaco Fabio Chies.

Questa seconda visita alla città di Conegliano è avvenuta in occasione dei lavori a calendario per lo spostamento della nuova sede del commissariato di Polizia locale, che andrà ad affiancare quello della Polizia di Stato, in via Maggiore Piovesana (vedi articolo).

Si è discusso quindi della situazione in merito alla logistica delle due sedi e sull'eventuale necessità di procedere con dei lavori di ristrutturazione anche nel commissariato di Polizia di Stato, approfittando del cantiere aperto per la nuova sede della Polizia locale.

Il sindaco Chies ha ribadito anche i ringraziamenti da parte di tutta l'amministrazione e della cittadinanza in merito ai controlli più serrati in territorio comunale, richiesti a gran voce e ottenuti riscontrando grande successo per la sicurezza nelle strade: "Stiamo proseguendo nella nostra missione di tolleranza zero - dichara - il coordinamento delle forze dell'ordine tutte ha dato risultati efficaci".

L'attenzione si è spostata sulle aree "critiche" della città come il Biscione e via XX settembre, dove si è visto con soddisfazione l'esito positivo dell'intensificazione dei controlli, che a detta di Chies "Continueranno ad esserci".

(Fonte: Redazione Qdpnews.it).
(Foto: Comune di Conegliano).
#Qdpnews.it

Print Friendly, PDF & Email

// Storie di Sport

Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di "terze parti" per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookies.