L'assessore regionale Elena Donazzan su Floriano Zambon: "Spero che il sindaco ci ripensi"

In attesa della conferenza stampa annunciata per fine settimana dal gruppo dei Popolari, intanto con una lettera indirizzata al già sindaco di Conegliano e presidente dell’associazione delle ‘Città del Vino’ Floriano Zambon, l’assessore regionale del Veneto Elena Donazzan ha inteso esprimergli la propria stima - “...in quanto amministratore del territorio...” - e la propria vicinanza personale per una azione - definita “incomprensibile” dall’esponente regionale - di sollevazione dall’incarico di assessore comunale da parte del sindaco Fabio Chies.

 Nella lettera l’assessore Donazzan esprime stupore per come non siano state risolte eventuali incomprensioni o difformità di vedute del tutto normali in politica; “la tua persona, la tua storia politica, il tuo stile - si legge poi nella lettera - sono riconosciuti da alleati e avversari”.

La preoccupazione è quella di perdere un incarico di grande prestigio, quale è la rappresentanza in capo all’associazione delle ‘Città del Vino’: non un semplice incarico di spettanza territoriale, ma di caratura politica che Zambon ha saputo interpretare perfettamente” afferma l’assessore Donazzan, che conclude “spero il Sindaco Fabio Chies ci ripensi perché in politica, quando c’è rispetto delle persone e comunione di intenti, le soluzioni si devono saper trovare”.

(Fonte: Assessore regionale Elena Donazzan).
(Foto: archivio Qdpnews.it).
#Qdpnews.it

Print Friendly, PDF & Email

// Storie di Sport

Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di "terze parti" per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookies.