Il Leone si affianca alle pantere, il marchio della Regione sulla maglia delle campionesse mondiali dell'Imoco

"Possiamo dire di aver affidato alle mani abili e potenti di queste atlete, alla grande forza di una squadra straordinaria, l’immagine simbolo della nostra terra, proiettandola attraverso le loro imprese in tutto il mondo: felici e orgogliosi di questa scelta”.

L’assessore al turismo della Regione del Veneto, Federico Caner, sottolinea così, a una settimana dalla storica vittoria dell’Imoco Conegliano al mondiale per club di pallavolo femminile, svoltosi a Shaoxing in Cina, l’importanza dell’abbinamento tra le neo campionesse iridate e il marchio di promozione territoriale della Regione, “Veneto - The Land of Venice”.

“Il nostro obiettivo è promuovere il Veneto attraverso le sue eccellenze e griffare queste ultime con il logo che sintetizza l’unicità e la grandezza della nostra terra - prosegue l’assessore -. E l’Imoco è una di queste eccellenze, sportive ma non solo, perché dietro ai successi conquistati nei palazzetti d’Italia, d’Europa e del mondo c’è una società competente e lungimirante, c’è un modello nuovo e moderno di gestione e di programmazione, c’è un gioco di squadra in senso ampio. Insomma, c’è tutta l’essenza di un’azienda veneta”.

“E se qualcuno pensava che leone e pantere non potessero andare d’accordo - conclude Caner - dovrà ravvedersi”.

(Fonte e foto: Regione Veneto).
#Qdpnews.it

Print Friendly, PDF & Email

// Storie di Sport