Conegliano, al via i casting itineranti della 36esima edizione della Dama Castellana: 200 i figuranti ricercati

Sono in partenza i casting per la trentaseiesima edizione della Dama Castellana, che si terrà il prossimo 6 giugno in Piazza Cima a Conegliano. Gli organizzatori cercano duecento figuranti, che impersoneranno dame, cavalieri, ancelle, armigeri, portagonfaloni e pedine, impiegati nello spettacolo sia in ruoli di primo piano che secondari.

La formula dei casting riprenderà quella già sperimentata lo scorso anno, ovvero saranno selezioni itineranti che si svolgeranno in luoghi di richiamo per poi concludersi nella sede dell'associazione che organizza lo storico spettacolo coneglianese.

Si inizia il 22 febbraio con una serata speciale al New Garden di Susegana: dalle 18 alle 23 uno spazio del locale sarà dedicato alle selezioni e per l'occasione è previsto uno speciale spettacolo di tamburi. Seguirà una giornata al multisala Cinergia, il primo marzo, un luogo considerato strategico per richiamare un pubblico giovanile ad una manifestazione che ogni anno impiega numerosi volontari appassionati di rievocazioni storiche.

L'8 marzo sarà invece la volta del centro commerciale Coné, e infine per tre giorni, dal 13 al 15 marzo, le selezioni si sposteranno nella sede dell'associazione Dama Castellana, nell'ex caserma San Marco in viale Spellanzon.

dama castellana 2

Lo scopo dei casting itineranti, spiegano gli organizzatori, è quello di ampliare il target dei partecipanti e raggiungere più persone possibile: non ci sono limiti di età e di nessun altro tipo, come non sono richieste particolari caratteristiche fisiche, le selezioni sono aperte a tutti e si punterà molto sulla capacità del figurante di essere un elemento “attivo” all'interno dello spettacolo, non solo una comparsa travestita.

Gli organizzatori richiedono inoltre un particolare rispetto per gli abiti utilizzati durante lo spettacolo, prodotti di manifattura a cui molta cura dedicano le volontarie addette alla sartoria dell'associazione, e impegno nelle prove di preparazione dello spettacolo.

I casting si svolgeranno con un gruppo di lavoro dedicato che provvederà a fotografare ogni aspirante figurante e compilare una scheda personalizzata, in seguito i selezionati verranno contattati per avere un calendario delle prove e un incontro con il regista.

L'edizione 2020 della Dama Castellana vedrà ancora una volta come regista Alessandro Martello, attualmente impegnato nello spettacolo del Carnevale di Venezia, e sarà intitolata “Aureum”: il tema di quest'anno sarà il vino, fonte dell'allegrezza.

(Fonte: Fabio Zanchetta © Qdpnews.it).
(Foto: Facebook - Dama Castellana).
#Qdpnews.it 

Print Friendly, PDF & Email

// Storie di Sport