Conegliano, nuova sede per la Polizia locale: manca poco al trasferimento in via Maggior Piovesana

Tra circa quattro mesi inizierà il trasferimento della Polizia locale di Conegliano, dall'attuale sede di piazzale San Martino all'edificio di via Maggior Piovesana dove sorgeva il Ceod, realtà adibita al sostegno socio-assistenziale delle persone con disabilità, ora collocata in Casa Fenzi.

Un tema che è stato anche tra gli argomenti affrontati nella commissione che si occupa di Urbanistica e progetti per il territorio, riunitasi nella serata di ieri, giovedì 20 febbraio, in municipio a Conegliano.

Prima del trasferimento in Casa Fenzi, il Ceod ha restituito i locali al Comune: locali che saranno sottoposti a un'opera di ristrutturazione. Il grosso dell'intervento riguarderà l'area esterna, la quale risulterà videosorvegliata, completa di box per le moto e di una tettoia per tenere al riparo gli autoveicoli della Polizia.

Per quanto riguarda la parte interna della sede, la ristrutturazione coinvolgerà i servizi igienici, gli infissi e qualche parete. I lavori dovranno essere approvati in fase di consiglio comunale e, successivamente, dati in appalto.

"Sarà un trasloco impegnativo - ha spiegato il comandante della Polizia locale Claudio Mallamace - tuttavia la nostra sede sarà adiacente a quella del commissariato di Polizia di Stato: una vicinanza logistica che, sicuramente, consentirà una maggiore e più facile collaborazione tra le Forze dell'Ordine".

(Fonte: Arianna Ceschin © Qdpnews.it).
(Foto: archivio Qdpnews.it).
#Qdpnews.it 

Print Friendly, PDF & Email

// Storie di Sport