Aperture domenicali di parrucchieri, estetiste e tatuatori: pubblicata un'ordinanza a Conegliano

Non è certo un mistero che tra le riaperture più attese ci fosse quella riguardante le attività di parrucchieri, barbieri ed estetiste, attività per le quali il dpcm dello scorso 11 marzo aveva decretato uno stop momentaneo, a causa della vicinanza interpersonale che tali professioni richiedono.

A testimonianza di tanta attesa era il numero di persone che, lo scorso lunedì 18 maggio, si erano recate nei saloni già di primo mattino a Conegliano, anche solo per prenotare un appuntamento.

E proprio a Conegliano è stata pubblicata un'ordinanza nella giornata di ieri, giovedì 21 maggio, che riguarda tali categorie.

Fino al prossimo 31 dicembre, infatti, queste attività di cura della persona, assieme ai tatuatori, potranno scegliere di tenere aperto il proprio negozio anche di domenica, purché non coincida con qualche festività.

Ogni singola attività potrà decidere sul da farsi ma, in caso di apertura domenicale, tale scelta dovrà essere comunicata tempestivamente al Comune.

Come si legge nel testo dell'ordinanza, l'opportunità è dettata dalla volontà di voler "agevolare gli operatori del settore nell'organizzare le loro attività", riuscendo a soddisfare tutte le richieste della clientela e "garantendo una migliore pianificazione degli accessi" con una giornata di apertura in più a disposizione.

Ora non resterà che attendere per vedere quante saranno le realtà, della città, che decideranno di aderire.


(Fonte: Arianna Ceschin © Qdpnews.it).
(Foto: web).
#Qdpnews.it 

Print Friendly, PDF & Email

// Storie di Sport