Conegliano, altri centini alla maturità 2020 del Cerletti: Simone Geronazzo secondo 100 con lode

Seconda tornata di centini all'istituto Cerletti di Conegliano in questa maturità 2020.

Dopo i primi 100 usciti dalla prova orale lo scorso 25 giugno, un risultato di eccellenza è stato raggiunto da Liu' Zago e Marco Vettorel.

Oltre a Elia Staffus che era riuscito a raggiungere la lode (qui l'articolo), la stessa soddisfazione è arrivata anche per Simone Geronazzo.

Risultati positivi per la realtà scolastica guidata da Mariagrazia Morgan, che quest'anno ha visto un finale di annata un po' diverso rispetto a quelle precedenti: niente sfilata di trattori, niente festa dell'ultimo giorno di lezione, un appuntamento atteso dalla comunità scolastica, che andava ad animare il centro cittadino.

Un brindisi in collegamento con il governatore del Veneto Luca Zaia ha sostituito la tradizionale iniziativa: un brindisi a cui è seguito un messaggio di incoraggiamento ai maturandi da parte dello stesso Zaia.

Messaggio che ha portato sicuramente fortuna a queste due tornate di centini che, nonostante l'amarezza di dover restare separati per mesi da compagni e docenti con la didattica a distanza, hanno avuto almeno la soddisfazione di vedere ripagati i propri sforzi spesi durante gli anni di scuola superiore.

Inizia a essere un lontano ricordo l'ansia dei primi giorni di questa maturità 2020 (qui l'articolo), anomala per l'assenza di prove scritte, ma non meno carica di aspettative come "da copione".

Con il mese di luglio alle porte, ora il mondo della scuola inizia a volgere lo sguardo verso il mese di settembre, ancora ricco di incognite.


(Fonte: Arianna Ceschin © Qdpnews.it).
(Foto: archivio Qdpnews.it).
#Qdpnews.it 

Print Friendly, PDF & Email

// Storie di Sport