Conegliano, investita ieri in bici poco prima del sottopasso: 52enne in prognosi riservata

Incidente poco prima del sottopasso di via XV Reggimento Artiglieria a Conegliano: il fatto è avvenuto nella giornata di ieri, venerdì 10 luglio, poco prima delle 12.

Una 52enne, collaboratrice domestica di origine rumena, proveniva da via Maggior Piovesana a bordo della propria bicicletta, quando è stata investita da un'automobilista che giungeva dalla direzione opposta.

Via Maggior Piovesana in questo periodo è interessata da alcuni lavori di realizzazione di due corsie ciclopedonali, lavori che modificano la viabilità con il traffico a senso unico alternato (qui l'articolo).

La 52enne stava percorrendo la pista ciclabile, fino all'interruzione della stessa, in corrispondenza di una stradina laterale interna.

kinesiostudio nuovo

Secondo una prima ricostruzione, dopo l'interruzione della pista la signora non sarebbe più rientrata nel percorso, ma avrebbe attraversato in diagonale la strada, poco prima del sottopasso di via XV Reggimento Artiglieria.

In uscita dal sottopasso, dal senso opposto, stava arrivando in quel momento un'utilitaria guidata da una coneglianese, la quale si sarebbe trovata davanti la ciclista, senza aver la possibilità di evitare l'impatto.

La 52enne è caduta a terra dalla bici, riportando un trauma cranico: subito soccorsa dall'automobilista, è stata trasportata all'ospedale di Conegliano, tramite un'ambulanza arrivata sul luogo dell'incidente, per gli opportuni accertamenti e le cure necessarie. Al momento la prognosi della donna resta riservata.

Sul posto anche una pattuglia della Polizia locale di Conegliano, impegnata a fare i rilievi del caso.

Il sottopasso è stato chiuso al traffico in entrambi i lati per un certo tempo, per consentire i soccorsi.


(Fonte: Arianna Ceschin © Qdpnews.it).
(Foto: archivio Qdpnews.it).
#Qdpnews.it

Print Friendly, PDF & Email

// Storie di Sport