Conegliano, la risposta di Chies alla lettera delle associazioni: “Ok alla consulta, bando per il Natale sul tavolo”

Non si è fatta attendere la risposta del sindaco Fabio Chies alla lettera inviata da alcune delle principali associazioni coneglianesi riguardante il futuro degli eventi in città, con particolare attenzione a quella che sarà la responsabilità organizzativa del prossimo Natale (vedi articolo).

La lettera fa i complimenti a quello che è stato il lavoro di squadra fatto dall'amministrazione con le associazioni in questi anni”, spiega Chies, che da questo punto di vista esprime soddisfazione per la volontà, espressa dalla lettera, di continuare sulla strada tracciata dalla sua giunta.

Sono assolutamente d'accordo sulla richiesta di creare una consulta delle associazioni”, prosegue Chies, che in questo vede appunto una possibilità di incentivare il coordinamento delle iniziative portate avanti dalle associazioni in città.

“Su questo parleremo tutti assieme e faremo in modo di istituirla il prima possibile”, sottolinea il sindaco.

Rimane la questione spinosa dell'organizzazione del prossimo Natale coneglianese, evento su cui la giunta Chies ha puntato molto e la cui organizzazione sembra ora andare nella direzione di un affidamento attraverso un bando.

Parleremo anche di questo, ma l'opzione è sul tavolo, per una questione tecnica, non per altri motivi”, spiega Chies, che conclude: “Il Natale coneglianese è un evento arrivato a una tale dimensione che è naturale che si consideri di affidare la sua organizzazione attraverso un bando”.

 

(Fonte: Fabio Zanchetta © Qdpnews.it).
(Foto: Qdpnews.it © riproduzione riservata).
#Qdpnews.it

Print Friendly, PDF & Email

// Storie di Sport