Conegliano, ragazza aggredita di fronte alla stazione dei treni: ricoverata in ospedale, non è in pericolo di vita

Erano da poco passate le ore 15 di oggi, martedì 22 settembre, quando una giovane è stata picchiata di fronte alla stazione dei treni di Conegliano.

Al momento non è nota la dinamica di questa aggressione subita dalla ragazza, probabilmente da un coetaneo che risulterebbe essersi poi allontanato dal luogo, come non sono note neppure le cause che hanno provocato un simile episodio in pieno giorno e nel cuore della città.

Ciò che è certo è che la ragazza è stata subito soccorsa da un'ambulanza che l'ha poi condotta al vicino ospedale, dove si trova ora ricoverata per ricevere tutte le cure opportune: non è in pericolo di vita.

Sul posto sono giunti anche i Carabinieri e la Polizia locale, al fine di vederci chiaro sull'episodio, basandosi non soltanto sulle parole della giovane, ma anche sui filmati forniti dalle telecamere di videosorveglianza puntate sull'area.

Dell'episodio si stanno occupando gli stessi Carabinieri di Conegliano e non è escluso che nei prossimi giorni venga formalizzata la denuncia nei confronti del responsabile del fatto.


(Fonte: Arianna Ceschin © Qdpnews.it).
(Foto: archivio Qdpnews.it).
#Qdpnews.it

Print Friendly, PDF & Email

// Storie di Sport